PORDENONE MASTERCLASSES

Le Masterclasses per l’accompagnamento dei film muti hanno acquisito una reputazione internazionale per il contributo davvero unico dato a un campo musicale molto specialistico e già ci sono dei progetti per sviluppare l’idea in altri centri. Le lezioni sono aperte agli ospiti del festival, per cui costituiscono uno dei pezzi forti del programma. In particolare aprono nuovi orizzonti all’interpretazione filmica. Un musicista di cinema esige e sviluppa una capacità di penetrare il contenuto, la psicologia, la struttura di un film molto più acuta degli altri, ed è questo che i nostri pianisti cercano di trasmettere nel corso delle lezioni, risultando illuminanti anche per gli studiosi più sofisticati.
Il primo obiettivo delle Masterclasses è quello di raffinare e sviluppare la tecnica dei giovani artisti che vogliono cimentarsi con il cinema muto e per questo siamo alla costante ricerca di candidati idonei.

Donazione Otto Plaschkes
I costi del soggiorno a Pordenone dei candidati prescelti per le Masterclasses sono sostenuti con la donazione Otto Plaschkes. Quando questo creativo produttore del cinema britannico di origine austriaca morì nel 2005, un gruppo di amici costituì un fondo da versare alle Giornate in suo ricordo. Visto che la passione più grande di Otto era la musica e che egli era rimasto affascinato dall’attività svolta dal festival in campo musicale, la donazione Otto Plaschkes è stata destinata alle Masterclasses con l’entusiastica approvazione della vedova, Louise Stein.

2017: Bryson KempRichard Siedhoff
2016: John Best & Meg Morley
2015: Ilyess Bentayeb & Koenraad Spijk
2014: David Gray & Daan van den Hurk
2013: Lillian Henley & Anne Martje Lemereis
2012: Philip Brandford & Bruno Rattini
2011: Andreas Benz & Nicole Thomas Zyczynski
2010: Elaine Brennan, Judith Rosenberg & Yvo Verschoor
2009: Cyrus Gabrysch & Mie Yamashita
2008: Touve R. RatovondrahetyAndrew Simpson
2007: Nakia Masumura & Roman Zavada
2006: Ian Lawrence Mistrorigo