LA BATTAGLIA DALL’ASTICO AL PIAVE

LA BATTAGLIA DALL’ASTICO AL PIAVE (IT 1918)

Realizzato dal Regio Esercito Italiano nel 1918, il film testimonia gli eventi tra il 14 e il 30 giugno 1918 che decisero l’esito della seconda battaglia sul Piave. Quattro versioni sono state documentate fino ad oggi: le versioni italiana e francese del 1918; una versione ridotta “scozzese” del 1918 “da 2000 piedi” e una riedizione del 1927.
Il restauro ha voluto ricostruire l’edizione italiana del 1918 avvalendosi di più materiali filmici conservati presso collezioni e archivi europei. Il testimone K, dell’Associazione Kinoatelje, si è rivelato l’elemento chiave per la ricostruzione della versione italiana del 1918 (una copia nitrato di prima generazione, imbibita e virata, con didascalie italiane e informazioni autografe sul montaggio e le colorazioni). Diverse altre sequenze sono state rintracciate nei materiali provenienti da Cineteca del Friuli e Lobster (copie d’epoca e master che testimoniano la versione francese del 1918) e nei materiali dell’Istituto LUCE (un duplicato negativo, in quattro rulli, con didascalie flash che testimoniano sia la versione del 1918 che quella del 1927). La sequenza finale del film proviene dall’Archivio Storico del Film di Cineteca Milano (copia positiva nitrato, digitalizzata da MIC Lab e risalente alla riedizione del 1927); mentre abbiamo trovato un’ulteriore scena mancante in Dio segnò i confini d’Italia (1918), conservato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino (un dupe neg 35mm digitalizzato a 4K dal Museo). Attualmente, stiamo analizzando più materiali conservati dalla Library of Congress, avendo individuato alcune riprese mancanti.
Numerosi materiali non filmici hanno sostenuto e convalidato il restauro e la ricostruzione, inquadrando la Battaglia come facente parte di una rete intrecciata di fonti e pratiche: bollettini (Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia) e riviste (The Bioscope, Kinema, Il mattino illustrato, Giornale del Mattino, Il Resto del Carlino) che attestano la circolazione del film tra il 1918 e il 1933 in diversi paesi e città; documenti da archivi militari (USSMI); libri, diari (come i diari del capitano Maurizio Rava e del tenente Luigi Marzocchi) e fotografie degli stessi eventi scattate dai fotografi del Regio Esercito Italiano. Siamo stati così in grado di datare e localizzare la maggior parte delle sequenze del film. Confrontando tra loro documenti, diari, immagini in movimento, fotografie abbiamo potuto osservare i momenti chiave da un punto di vista storico prismatico, poiché la battaglia è stata testimoniata e raccontata da diverse angolazioni. Più studiosi e specialisti hanno fornito un aiuto fondamentale per localizzare e datare le sequenze e identificare altri testimoni e fonti, quali i materiali di Torino e della  Library.
Attualmente, la ricostruzione attesta circa il 90 per cento dell’edizione italiana (circa 1170 metri sui 1255 registrati dal visto di censura). Questo eccezionale risultato ha permesso di recuperare una fetta importante del patrimonio cinematografico italiano della Prima guerra mondiale e di chiarire le relazioni e le contaminazioni tra diversi film e documenti d’epoca. – Serena Bellotti, Daniela Pera, Simone Venturini

Questa scheda è il risultato del lavoro di una più ampia équipe tecnico-scientifica comprendente/This film note is written on behalf of a wider technical and scientific work team which includes  Anna Donati, Petra Marlazzi, Gianandrea Sasso, Giacomo Vidoni.

Per il loro fondamentale sostegno e la loro collaborazione gli  autori ringraziano/For their fundamental support and collaboration, the authors thank  Elena Beltrami, Serge Bromberg, Patrizia Cacciani, Roberto Della Torre, Alessandro Faccioli, Livio Jacob, Fabrizio Micarelli, Elena Nepoti, Gabriele Perrone, Sarah Pesenti Campagnoni, Andrea Tessitore, Camillo Zadra.

LA BATTAGLIA DALL’ASTICO AL PIAVE (IT 1918)
prod: Sezione Cinematografica Regio Esercito Italiano.
riprese/filmed: 14.06.1918 ‒ 30.06.1918; esterni/locs.: Monte Valbella, Col De Rosso, Costalunga, Col Moschin, Montello, Candelù, Ponte di Piave, Sile, Nervesa della Battaglia, Piave, Ferrara, Orgiano.
v.c./censor date:
11.07.1918 (no. 13649, 1255 m.).

uscita/rel: 24.07.1918, Bologna (Teatro Comunale); 07.08.1918, Paris (Lutetia Movie Theatre); riedizione/re-release: 06.1930 (Brescia), 13.02.1933 (La Spezia, Teatro Civico).
copia/copy: DCP, 57′ (da/from 35mm, c. 1169 m., 18 fps), imbibito/tinted); did./titles: ITA.
fonte/source: Università degli Studi di Udine.

Restauro/Restored: Università di Udine, 2021; in collaborazione con/in collaboration with: La Cineteca del Friuli, Istituto LUCE, Kinoatelje, Cineteca Milano, Museo Nazionale del Cinema, Lobster Films; progetto finanziato da/funded by MiBACT/MiC.

Legenda abbreviazioni

X